Benessere

  • Canotta termica donna, un aiuto alla termoregolazione del corpo

    In medicina, l’essere umano è definito come un organismo omeotermo che, a differenza degli organismi che si adattano termicamente all’ambiente climatico esterno, ha la necessità di mantenere la temperatura corporea interna costante. La termoregolazione è quel sistema di meccanismi biologici (processi di produzione, conservazione e dispersione del calore) che mantiene la nostra temperatura corporea centrale attorno ai 37°C con possibilità di variazione di alcuni decimi di gradi centigradi (±0.5°C).

    Il nostro corpo lavora bene solo con una precisa temperatura interna; cambiamenti come l’innalzamento di soli 2°C in caso di febbre comportano già una forte diminuzione delle capacità e delle prestazioni fisiche e mentali.

    Mantenere la temperatura interna regolare e stabile è quindi fondamentale e necessario per permettere al nostro organismo di svolgere al meglio le proprie funzioni vitali.

    Un importante ruolo di protezione e termoregolazione del nostro corpo è svolto dalla pelle; non solo un sensore periferico che informa sulla temperatura esterna, la cute è un organo capace di dissipare calore nell’ambiente tramite la sudorazione oppure di trattenerlo nel corpo al fine di riscaldarci. La pelle, con i suoi diversi sensori, interagisce con l’indumento con il quale è direttamente a contatto: l’abbigliamento intimo. Il capo intimo più importante per mantenere in particolare il benessere della donna, la quale è maggiormente soggetta a variazioni di temperatura derivanti dal ciclo mestruale, è la canotta termica con spalline fini RelaxSan; donando un confortevole effetto termico, essa assicura la massima protezione dal freddo e garantisce la giusta termoregolazione al tronco in tutta la sua ampia superficie.

    Per le donne, quindi, è importante scegliere il corretto abbigliamento intimo, soprattutto se va utilizzato in condizioni di bassa temperatura, climi freddi o ambienti con frequenti sbalzi di temperatura, così da garantire all’organismo il completo benessere. La canotta termica donna RelaxSan, realizzata in lana Merino e cotone a contatto con la pelle, è il prodotto ideale per combattere il freddo invernale. Donando un effetto riscaldante, la canotta termica contribuisce in modo sostanziale a migliorare il livello di comfort e benessere sia a riposo che durante lo sport o l’attività lavorativa. A contatto con la pelle, il capo di intimo termico RelaxSan asseconda la termoregolazione corporea e fa da barriera protettiva nei confronti dell’ambiente esterno, proteggendo l’organismo dagli sbalzi di temperatura e dai conseguenti raffreddori, sindromi influenzali, colpi di freddo, infiammazioni e dolori muscolari.

    La canotta termica con spalline fini RelaxSan presenta le seguenti caratteristiche:

    - è dotata di sostegno lombare e vertebrale mediante cintura elastica interna;

    - svolge un efficace trattamento termico localizzato;

    - non provoca irritazioni a contatto con la pelle e la mantiene asciutta;

    - aiuta ad espellere il sudore verso l’esterno, non lo assorbe né lo trattiene a contatto con il corpo;

    - garantisce un costante isolamento termico per impedire un’eccessiva dispersione del calore.

    La canotta donna della linea intimo termico RelaxSan costituisce un valido supporto per preservare la salute durante i primi freddi autunnali e per proteggere l'organismo dalle rigide temperature invernali; è disponibile su RelaxSan Shop nelle taglie dalla seconda alla settima.

  • Indossare il body contenitivo Farmacell Shape per un rientro in forma dalle vacanze

    Sole, mare, tintarella ma anche abitudini alimentari scorrette e qualche vizio in più: tra aperitivi, gelati, grigliate con gli amici, cene abbondanti e tanti piccoli spuntini in vacanza tutto è concesso.

    Se però ti accorgi che, al rientro dalle ferie, non ti è rimasta solo l’abbronzatura ma anche qualche chilo e centimetro in più, è necessario seguire alcune semplici regole per depurarsi e tornare in forma in poco tempo.

    -Ripristinare l’abitudine di una colazione energetica ma leggera: niente cappuccino e brioche ma fette biscottate, marmellata, caffelatte, un bicchiere di succo di frutta o uno yogurt.
    -Riequilibrare la quantità di carboidrati del pranzo e moderare i condimenti. Scegliere, quindi, un piatto di pasta con pochissimo olio e tante verdure fresche; oppure optare per insalata, una fettina di carne bianca o un trancio di pesce. E a fine pasto un frutto di stagione per concludere con dolcezza.
    -Scegliere un piatto di verdure lesse oppure del pesce per cena e concludere con uno yogurt.
    -Spezzare tra un pasto e l’altro con spuntini leggeri, frutta fresca, yogurt o un gelato.
    -Ritrovare l’energia con la giusta attività fisica. Optare per uno sport divertente che scarichi la tensione e distragga dalla ripresa della routine quotidiana. Sono perfetti la Fly Boxe, sport aerobico che unisce le tecniche della boxe a ritmo di musica coinvolgendo tutti i muscoli del corpo, ma anche l’Aquawave, una serie di esercizi di fitness eseguiti in acqua accompagnati da musica, o ancora il Power Yoga, una disciplina molto più dinamica e simile al fitness rispetto allo yoga tradizionale.

    Oltre a una dieta salutare e all’esercizio fisico, RelaxSan consiglia di indossare il body contenitivo della linea FarmaCell Shape, un prodotto molto utile che aiuta a bruciare grassi e a ritrovare la forma desiderata; questo capo, grazie all’effetto snellente, dona un immediato effetto modellante e push-up sul corpo e può essere comodamente indossato sia a casa che in ufficio ma anche quando si pratica attività fisica.
    Il body contenitivo in microfibra della gamma FarmaCell Shape esercita una doppia azione: da un lato contiene e modella il corpo, grazie all’innovativa costruzione senza cuciture elastica, dall’altro dona un effetto push-up sulla zona seno, tramite la serie di punti maglia e fasce ad elasticità differenziata che sostengono le forme in modo naturale, discreto e confortevole.

    Per usufruire al massimo dei benefici del body contenitivo FarmaCell Shape è necessario indossarlo nel modo corretto, distribuendo il tessuto in maniera uniforme lungo tutto il corpo. Segui il video tutorial RelaxSan in questo articolo e scopri come ritrovare la tua forma perfetta in pochi semplici passaggi.

  • Calze compressive RelaxSan contro i problemi del caldo: come sceglierle nella taglia corretta

    I disturbi venosi quali gambe e caviglie gonfie, vene varicose o capillari dilatati colpiscono più della metà della popolazione
    femminile e, soprattutto durante i caldi mesi estivi, possono peggiorare provocando maggiore indolenzimento, formicolio e in alcuni casi dolore.

    Legati a scorrette abitudini alimentari e sedentarietà, i problemi venosi provocano senso di pesantezza e calore alle gambe, facile affaticamento, irrequietezza notturna degli arti inferiori accompagnata da occasionali crampi.
    Una volta formati, questi disturbi non sono curabili; perciò, l’unico provvedimento per bloccare l’aggravamento della malattia
    oppure prevenirla è rappresentato dalla terapia compressiva: le calze elastiche a compressione graduata come quelle proposte da RelaxSan esercitano dall’esterno una pressione sulla gamba che impedisce alle vene di dilatarsi e di perdere la loro efficienza.
    La compressione delle calze elastiche RelaxSan è graduale e distribuita su tutto l’arto, a partire dalla caviglia dove è massima, diminuendo progressivamente fino alla coscia, così da favorire la risalita del sangue verso l’alto.

    Anche d’estate, quindi, quando il caldo aggrava in modo considerevole l’entità dei disturbi alle gambe, è importante indossare le calze a compressione graduata RelaxSan, indicate soprattutto per chi svolge attività che richiedono una posizione eretta prolungata, implicano poco movimento o la permanenza in luoghi molto caldi.

    Per beneficiare degli effetti delle calze a compressione graduata RelaxSan è fondamentale indossarle nel modo corretto e soprattutto sceglierle nella taglia giusta, oppure richiederle su misura su RelaxSan Shop.

    Il video tutorial in questo articolo spiega in pochi semplici passi come prendere correttamente le misure delle proprie gambe, così
    da acquistare un prodotto perfettamente conforme alla propria corporatura.

  • Calzini per diabetici RelaxSan: i benefici della fibra Crabyon

    Il Crabyon è un’innovativa fibra nata grazie al lavoro coordinato di ricercatori e esperti in materia benessere.
    Questa fibra tessile sfrutta le proprietà igienico-sanitarie del Chitosano, un polisaccaride naturale che deriva dalla Chitina, sostanza presente nel carapace dei granchi.
    Il Crabyon nasce da una miscela tra Chitosano e cellulosa, senza l’uso di solventi. Una fibra altamente curativa, antibatterica, antimicrobica, emostatica e anallergica: tutte queste proprietà si mantengono assolutamente inalterate e permanenti nel tempo.

    RelaxSan ha scelto questa fibra innovativa per realizzare i calzini per diabetici corti, senza cuciture e senza effetto compressivo.

    I piedi dei pazienti diabetici sono molto sensibili e, per evitare l’insorgere di infezioni, necessitano di essere costantemente idratati e protetti dai batteri.
    I calzini per diabetici in fibra Crabyon risultano quindi il prodotto migliore da indossare a contatto con la pelle perché non creano nessun tipo di compressione e sono completamente aderenti, senza alcuna cucitura in rilievo.
    Il filato in Crabyon aiuta la rigenerazione dei tessuti, curando piaghe e dermatiti, e combatte la disidratazione della pelle assorbendo l’umidità; inoltre garantisce un efficace effetto anti-odore per un comfort assoluto.
    I calzini corti per diabetici RelaxSan prevengono le irritazioni della cute e risultano un prodotto altamente sicuro, dermatologicamente compatibile con la pelle umana e in grado di inibire la crescita dei batteri.

    I calzini per diabetici in fibra Crabyon, grazie alle loro innovative proprietà, sono indicati non solo per chi ha problemi di diabete ma anche per chi soffre di artriti, piede d’atleta, per chi ha piedi molto sensibili o semplicemente cerca un prodotto che li mantenga sani.

  • Calze medicali elastiche RelaxSan su misura per l’insufficienza venosa

    Le calze medicali elastiche RelaxSan sono il supporto più completo per prevenire l’aggravarsi dell’insufficienza venosa. Soprattutto nei primi stadi della malattia, in gravidanza e per i pazienti costretti all’immobilità, le calze compressive sono efficaci per bloccare la progressione dei disturbi venosi e alleviano dolore ed indolenzimento delle gambe.

    RelaxSan offre una linea di calze terapeutiche divisa in tre classi di compressione:

    a. Classe I – K1 15-21 mmHg
    b. Classe II – K2 23-32 mmHg
    c. Classe III – K3 34-46 mmHg

    La compressione esercitata dalle calze medicali RelaxSan diminuisce progressivamente a mano a mano che si sale verso la coscia, facendo sì che il sangue venga spinto verso l’alto, incontrando una resistenza sempre minore.
    La scelta della classe di calze a compressione graduata RelaxSan dipende dalla gravità dell’insufficienza venosa. Perché siano efficaci e attenuino i sintomi del disturbo è importante che le calze terapeutiche siano scelte nelle misure corrette, che vanno prese accuratamente di prima mattina, quando ancora non si è svolta alcuna attività fisica e la gamba non risulta gonfia.
    Per assicurare il massimo benessere anche alle persone gravemente sovrappeso o sottopeso, le cui misure non rientrano quindi in quelle standard, RelaxSan produce calze medicali elastiche su misura realizzate sulle specifiche esigenze del cliente.

    Indossare calze terapeutiche della taglia esatta è indispensabile per ottenere il massimo dei benefici del prodotto e alleviare i disturbi legati all’insufficienza venosa.

    Le calze medicali elastiche su misura RelaxSan si mantengono efficienti per alcuni mesi seguendo alcuni accorgimenti:

    -        Non vanno lavate in lavatrice ma a mano in acqua tiepida, senza detersivo ma con scaglie di sapone;

    -        Non vanno strizzate;

    -        Non vanno appese verticalmente ma lasciate asciugare al sole in posizione orizzonale;

    -        Non devono essere stirate.

    Per ottenere una corretta compressione su tutta la gamba è importante indossare le calze medicali RelaxSan nella maniera corretta e della taglia giusta, senza pieghe o tessuto in eccesso.

11-15 di 34

  Caricamento in corso…
X