Classi di compressione delle calze elastiche ortopediche

Le calze terapeutiche a compressione graduata si suddividono per classi di compressione, in base alla normativa Europea sperimentale UNI ENV 12718, secondo la forza compressiva esercitata sulla caviglia.

Ccl A – 10-14 mmHg – compressione leggera

Ccl I – 15-21 mmHg – compressione media

Ccl II – 23-32 mmHg – compressione moderata

Ccl III – 34-46 mmHg – compressione forte

Ccl IV - >49 mmHg – compressione molto forte

Le calze terapeutiche a compressione graduata sono normalmente prescritte da medici specializzati che, in base alle diverse patologie da trattare, consigliano il corretto articolo e la corretta compressione.
Qui di seguito le patologie venose e degli arti inferiori per cui sono normalmente consigliate le 3 differenti classi di compressione in cui sono prodotte le calze terapeutiche ortopediche RelaxSan Medicale:

Ccl I - 15-21 mmHg - Compressione media

Profilassi delle malattie venose nei pazienti a rischio, pesantezza e senso di fatica alle gambe, varici iniziali in gravidanza, profilassi di trombosi ed embolie.

Ccl II - 23-32 mmHg - Compressione moderata

Insufficienza venosa cronica leggera, tromboflebite (trombosi superficiale) con e senza edema, dopo trattamento sclerosante, dopo intervento ambulatoriale selettivo delle varici, dopo stripping, varici in gravidanza, profilassi di trombosi ed embolie.

Ccl III - 34-46 mmHg - Compressione forte

Stadi avanzati di insufficienza venosa cronica, dopo guarigione di ulcera crurale (profilassi della recidiva), edema post-traumatico, linfedemi reversibili.

Le calze terapeutiche elastiche RelaxSan Medicale sono prodotte secondo le normative europee previste per i dispositivi Medici e sono certificate CE

Leggi anche: "Classi di Compressione delle Calze Elastiche Compressive"

  Caricamento in corso…
X