Archivio mensile:febbraio 2015

  • Per la prevenzione dei problemi legati al diabete, scegli i calzini per diabetici RelaxSan

    Calze e Calzini in Cotone per Diabetici - RelaxSanI piedi sono molto importanti per preservare il benessere di tutto l'organismo, non solo perché garantiscono il movimento del corpo, ma anche perché costituiscono un ponte indispensabile nel fornire impulsi nervosi al nostro cervello, trasmettendo informazioni fondamentali. I piedi sono dopo le mani, i maggiori e più importanti organi di senso.
    Patologie come il diabete, se trascurate possono rappresentare un rischio per la salute dei piedi, per questo RelaxSan ha ideato una linea di prodotti specifici, tra cui i calzini per diabetici, necessari per la cura e il trattamento della patologia diabetica. Con semplici accorgimenti e prodotti acquistabili a un ottimo rapporto qualità prezzo, si possono ottenere ottimi risultati.

    I piedi, nelle persone con diabete, necessitano di particolari attenzioni per diverse ragioni. Il diabete può provocare una perdita graduale di sensibilità nei piedi che può portare al ferimento involontario senza la cosciente percezione dolorosa. La patologia diabetica è particolarmente grave perché danneggia la circolazione periferica, rallentando il processo di guarigione di eventuali ferite. Una volta provocata la ferita, anche se in modo involontario, quest’ultima s’infetta per l’azione di batteri e funghi e in mancanza di un trattamento adeguato, può giungere a un peggioramento compromettendo la salute dell’interno arto.

    Per scongiurare l’insorgere di situazioni estreme è necessario quindi utilizzare poche ma semplici precauzioni, in grado di ridurre molti dei rischi.
    Il piede diabetico è una delle complicanze del diabete che può peggiorare il livello di qualità della vita, creando molti disagi a chi ne soffre. Per questo oltre ai prodotti che RelaxSan ha creato per curare e alleviare i disturbi di questa diffusa patologia, quali calze per diabetici, calzini con dita per diabetici e calze preventive sono necessari ulteriori piccoli accorgimenti, come il controllo e l'igiene quotidiana dei piedi, l'utilizzo di creme specifiche, una corretta e frequente pedicure, l'acquisto di scarpe comode da abbinare all'ampia gamma di calze per diabetici firmate RelaxSan.

    ACQUISTA

  • Dai forma alla tua silhouette grazie agli Short contenitivi e massaggianti Farmacell

    short contenitivi e massaggianti - RelaxSanCon l’arrivo della bella stagione, riemerge la voglia di mostrarsi e rinasce il desiderio di stare bene con sé stessi. E per stare bene con sé stessi è fondamentale sentirsi a proprio agio negli indumenti quotidiani.
    Una giornata può cambiare, per esempio, in base a quello che indossiamo: se portiamo un abito a noi particolarmente caro e che sembra ci doni molto, riusciremo a sentirci più sicuri, e questo si ripercuoterà in maniera positiva sull’andamento della nostra giornata.
    Bombardati da icone di bellezza che deviano dalla realtà, spesso ci poniamo nella condizione di paragonarci a loro, cosi da sentirci inadeguati alla società a cui apparteniamo.

    Ma l’aspetto fisico non deve diventare un’ossessione, piuttosto una motivazione per riscoprire il benessere di una forma fisica armoniosa.
    L’intimo contenitivo Farmacell è l’alleato ideale per intraprendere questo cammino che porta verso un benessere a tutto tondo.
    Grazie alle straordinarie proprietà dei capi della linea di short e leggings contenitivi Farmacell, scivolare dentro l’abito dei nostri sogni oggi è facile. L’intimo contenitivo lavora per noi e con noi, grazie alla trama a nido d’ape che consente il massaggio dell’epidermide lungo l’arco della giornata iniziamo a riacquistare la giusta forma immediatamente combattendo i chili di troppo che ci rubano fiducia e bellezza.

    Grazie alla speciale composizione in grado di comprimere le zone più problematiche, regala armonia al corpo ed evita la creazione di anti-estetici cuscinetti alle estremità, in quanto presenta cuciture piatte che non comprimono. La comodità e il materiale sono indispensabili fattori per quanto riguarda la scelta di questo capo. Il cotone è solitamente quello più indicato, poiché grazie alla sua struttura naturale non crea reazioni allergiche e permette un’ottimale traspirazione della pelle.

    Ognuna di noi ha i suoi punti critici e su RelaxSanshop è possibile trovare la giusta soluzione a ogni esigenza grazie all’intimo contenitivo che si prende cura della forma e della salute della pelle.

     

    ACQUISTA

  • Gravidanza e benessere, quali calze contenitive scegliere per coniugare comfort e vestibilità?

    Collant Premaman- RelaxSan La gravidanza è il momento più dolce per ogni donna ma può riservare piccoli disturbi o malesseri dovuti all'affaticamento per la nuova condizione fisica e mentale. Disturbi che potrebbero guastare uno dei momenti più importanti per ciascuna donna.
    Per questo motivo RelaxSan ha scelto di dedicare una sezione di approfondimento volta a illustrare i problemi più comuni legati al periodo della maternità e offrire la giusta soluzione attraverso l’uso di alcuni prodotti ortopedici e sanitari.
    Affaticamento, problemi di carattere circolatorio, diminuzione del tono vascolare a causa della produzione di ormoni sono alcuni dei problemi più comuni. Da qui la necessità di intervenire con la contro-pressione graduale esercitata dai collant pre-maman. L'aumento di peso e la pressione del feto sulle vene del bacino, inoltre, provocano un aumento di pressione nelle gambe con conseguente gonfiore degli arti e la presenza di capillari in evidenza.

    RelaxSan per risolvere efficacemente questo problema, ha realizzato le calze pre-maman a compressione graduata. Un accessorio indispensabile per la futura mamma che non vuole rinunciare alla bellezza e alla comodità grazie ai diversi modelli di calze compressive dedicate ai piccoli problemi di circolazione.
    I collant pre-maman sono un prodotto di qualità e certificato, i cui effetti benefici sono testati per ridurre drasticamente le problematiche venose che ogni donna riscontra nel periodo della gravidanza.  Grazie alla morbida e avvolgente fascia elastica in prossimità della vita, questi collant pre-maman possono essere comodamente posizionati sopra il pancione, garantendo un efficace sostegno del capo e valorizzando la silhouette delle vostre gambe.

    Le calze a compressione graduata prevengono l’insorgenza di caviglie gonfie e problemi circolatori che si accentuano soprattutto negli ultimi e delicati mesi.È bene ricordare inoltre che uno stile di vita sano e una corretta attività fisica, ove possibile,  insieme all’uso delle calze a compressione graduata  sono di supporto per regalare a tutti il giusto benessere.

    Cosa aspetti dunque, prova anche tu la calze a compressione graduata RelaxSan, per vivere la gravidanza con serenità e benessere!

  • Il piede d'atleta (Tinea Pedis): clinica e trattamento podologico

    La Tinea Pedis detta anche Piede d'Atleta è una dermatofitosi prevalentemente localizzata a livello interdigitale o plantare, spesso associata a tinea cruris (o inguinale) causata quasi sempre da Tricophyton rubrum o da Ephydermophyton floccosum.
    Generalmente viene considerata un’affezione che colpisce la popolazione adulta, specialmente maschi tra i 20 ed i 30 anni. Questo perché la pelle del bambino tende a crescere in fretta e avendo più ricambio cellulare, la micosi ha difficoltà a insediarsi. Alcuni studi hanno comunque dimostrato che nonostante questo, la tinea pedis costituisce fino al 50% di tutte le dermatosi dei piedi in età infantile.

    Il piede d'atleta colpisce con maggiore facilità individui debilitati le cui difese immunitarie sono impreparate a contrastare l'infezione. Anche alcune patologie come AIDS, diabete, disfunzioni circolatorie e dermatiti, possono favorire l'insorgenza della malattia.

    Accanto a questi fattori endogeni se ne aggiungono altri detti esogeni o esterni, legati cioè a condizioni ambientali. I microrganismi che causano il piede d'atleta proliferano infatti in ambiente caldi e umidi annidandosi in luoghi chiusi come le scarpe dello sportivo.
    Per questo motivo il rischio di infezione aumenta considerevolmente qualora siano presenti uno o più dei seguenti fattori di rischio:

    -      indebolimento delle difese immunitarie;

    -      fattori genetici (esiste con tutta probabilità una predisposizione genetica del soggetto all'infezione);

    -      cattiva traspirazione;

    -      accumulo di umidità (calze o scarpe bagnate);

    -      abitudine nel camminare scalzi in luoghi pubblici;

    -      stagione estiva e ambienti caldo-umidi;

    -      calzature e calze inadeguate (materiali sintetici non traspiranti).

    I sintomi del piede d'atleta sono molteplici. Negli stadi iniziali l'infezione interessa l'area compresa tra le dita del piede (in genere fra terzo e quarto dito o fra quarto e quinto dito) e successivamente si può estendere alla pianta al dorso e alle unghie con tendenza alla cronicità.

    Favoriti dal calore e dall'umidità conseguente all'eccessiva sudorazione i microrganismi responsabili dell'infezione si insidiano negli strati superficiali dell'epidermide dando origine ai sintomi caratteristici della patologia:

    -      eritema, cute arrossata e pruriginosa;

    -      desquamazione cutanea, soprattutto tra le dita e dalla pianta del piede;

    -      ispessimento cutaneo;

    -      formazione di vesciche con contenuto acquoso più frequentemente localizzate sulla pianta del piede e sui bordi laterali delle dita;

    -      comparsa di screpolature cutanee;

    -      prurito più o meno intenso;

    -      unghie più spesse con aspetto contorto e con tendenza ad indebolirsi fino a lacerarsi e perdere la naturale colorazione.

    Se la patologia non viene trattata si possono formare lesioni e sovra-infezioni batteriche.
    Ecco perché Relaxsan consiglia l’utilizzo di calzini senza cuciture e calzini piedi sensibili  per alleviare o prevenire alcuni di questi fastidi.
    Questi microrganismi infatti si nutrono di cheratina, una sostanza che riveste e protegge non solo la cute ma anche unghie e capelli. Attaccando la cheratina che compone lo strato corneo (esterno) della cute i funghi responsabili del piede d'atleta aprono dunque la strada ad altri microrganismi provocando stati di infezione profonda.

    La terapia podologica si avvale soprattutto su:

    -      igiene quotidiana ottimale che permetta di pulire meccanicamente per quanto possibile le squame infette;

    -      accurata igiene con sapone antibatterico;

    -      asciugare bene fra le dita dopo aver lavato i piedi;

    -      disinfettare regolarmente calzature e calzini o calze con prodotti specifici;

    -      utilizzo di polveri “antitraspiranti” e/o “adsorbenti” quali Podatlet, Pevaryl, Daktarin, Trofo 5;

    -      utilizzare calzature traspiranti;

    -      utilizzo di calzini con dita Relaxan in cotone medicale e fibre speciali di argento X-Static senza cuciture.

    IL PIEDE D’ATLETA (TINEA PEDIS): clinica e trattamento podologico - Articolo a cura del Prof. Dr. Antonio Pacilio Podologo, Master in Posturologia, Master in Podologia dello sport - Docente al Master in “Diagnosi e cura del Piede Diabetico”, Università degli studi di Napoli Federico II - Docente al Master in “Posturologia clinica”, Università degli studi di Napoli Federico II - Presidente Società Italiana di Podologia – S.I.Po. - Dir. scientifico Centro Podologico Pacilio, Via Margherita di Savoia 25, San Giorgio a Cremano (Napoli) Web: https://www.centropodologicopacilio.it - https://www.siponline.it

  • Utilità e utilizzo delle calze compressive. Belle e sane si può

    Utilità e Utilizzo delle Calze CompressiveLe calze a compressione graduata sono la risposta ideale per le donne che soffrono di problematiche più o meno gravi di circolazione sanguigna. Si tratta di speciali calze compressive molto importanti, sia in termini di prevenzione sia nel trattamento delle patologie circolatorie quali vene varicose. L'utilizzo di specifiche calze compressive, rappresenta per le donne la soluzione più immediata e sicuramente meno invasiva per combattere tutti i problemi legati a una cattiva circolazione, generata da patologie ereditarie o abitudini personali scorrette.

     Il cuore, che assolve, infatti, la mansione di pompaggio del sangue, imprime durante la sua contrazione la spinta necessaria per portare il sangue verso le periferie del corpo attraverso le vene. Queste, incaricate di riportare al cuore il sangue carico di scorie per essere da quest'ultimo ossigenato e purificato nei polmoni, possono rallentare questo naturale processo biologico.

    Tra i problemi che coinvolgono l’apparato venoso, rallentando il naturale passaggio del sangue, c’è la forza di gravità che tende a trattenere il sangue verso il basso. A intervenire affinché il sangue percorra regolarmente il suo ciclo, numerose valvole poste all'interno delle vene e nei muscoli.

    Questi meccanismi che rientrano nelle normali attività di salvaguardia del corpo umano, sono rallentati o ostruiti da fattori sia esterni sia interni. Tra i fattori che più incidono nell'indebolimento delle pareti vascolari ci sono le conseguenze dovute ad abitudini di vita scorrette e l'età. Entrambi i fattori concorrono a generare un ristagnamento all'interno delle vene degli arti superiori rallentando così il percorso che il sangue percorre verso il cuore e causando quei fastidiosi disturbi che coinvolgono le gambe. Caviglie gonfie, gambe pesanti, vene troppo visibili.

    Ecco perché all’insorgere dei primi disturbi, risulta fondamentale l'utilizzo di calze compressive per prevenire e rallentare le differenti problematiche.

     Le calze a compressione graduata sopperiscono alle funzioni che il corpo non riesce a svolgere, facilitando, infatti, il sangue a risalire verso il cuore, grazie alla pressione differenziata che esercitano lungo la gamba con forze differenti secondo la compressione necessaria. E’ fondamentale, per assicurare un costante equilibrio, che l’utilizzo delle calze compressive non sia limitato alla stagione invernale ma esteso anche ai periodi più caldi affinché possa svolgere la loro importante funzione anche nella stagione estiva, quando il caldo, complice della dilatazione venosa, provoca una sensazione di pesantezza negli arti.

    La calza a compressione graduata interviene per offrire un'azione mirata alla gamba sofferente, sollecitata da una contropressione che difende l'integrità della parete venosa. La pressione non sarà uniforme su tutta la gamba, ma s’intensificherà specialmente alla caviglia, decrescendo sempre di più verso il ginocchio e poi sulla coscia, giungendo fino all’addome dove eserciterà una pressione minima.

     Anche se i benefici derivanti dalle calze compressive sono visibili fin dai primi utilizzi, è altrettanto importante affiancare a tali accorgimenti, un regime alimentare sano e uno stile di vita corretto.

     Argomenti Correlati: "Come indossare correttamente  le calze elastiche ortopediche e compressive" "Classi di compressione delle calze elastiche ortopediche" "Classi di compressione delle calze elastiche compressive"

     

1-5 di 15

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  Caricamento in corso…
X