Fascia lombare RelaxSan per contratture e mal di schiena

Fascia lombareNella maggior parte degli episodi di dolore acuto localizzato nella parte bassa della schiena, la causa può essere legata a un eccessivo stiramento dei muscoli o dei legamenti che provoca una contrattura lombare. Il dolore può essere più intenso e immediato a seguito di uno sforzo, oppure peggiorare gradualmente nel giro di alcune ore; normalmente si risolve in un arco di tempo che va da due a sei settimane seguendo un trattamento conservativo (senza necessità di intervento chirurgico) a meno che non siano presenti altre cause di dolore.

Al fine di procedere a una guarigione completa e corretta, è importante identificare le causa del dolore per alleviarlo ed evitare il ripetersi del disturbo.

Le cause comuni di stiramenti o contratture lombari sono spesso ricollegate a cattive abitudini della vita quotidiana, e possono essere:

Sollevare pesi in maniera scorretta;

- Compiere sforzo fisico improvviso ed inteso;

- Dormire in una posizione errata, tenere una postura scorretta quando si è in piedi o seduti;

- Flettere la colonna per lunghi periodi;

- Portare borse o zaini eccessivamente pesanti;

Incidenti, cadute o traumi sportivi;

Stress e tensione muscolare.

Inoltre, esistono particolari condizioni fisiche che possono contribuire all’insorgenza di un dolore acuto alla schiena quali la perdita di tono muscolare, il peso eccessivo, una gravidanza in atto.

Una volta individuato il fattore scatenante del mal di schiena, va determinata la gravità dell’episodio: è necessario consultare un medico se si ha febbre, cefalea intensa, sensazione di intorpidimento agli arti inferiori e difficoltà di movimento, dolore al torace o al braccio sinistro; inoltre è necessario rivolgersi ad un dottore anche in caso di problemi nel controllo della vescica, assunzione continuativa di cortisone se si hanno più di 60 anni, oppure se non si riscontrano miglioramenti dopo 72 ore di auto-trattamento domiciliare.

La contrattura lombare può essere curata con un trattamento conservativo evitando l’immobilità a letto e cercando di mantenere un buon livello di attività fisica a ritmo ridotto, senza compiere però i movimenti che possono aver scatenato il dolore. Può essere applicato sulla zona lombare del ghiaccio per non più di 20 minuti diverse volte al giorno; al freddo va alternato il calore, sono quindi consigliati impacchi o bagni caldi per ridurre lo spasmo dei muscoli. Possono essere assunti farmaci antinfiammatori non steroidei come aspirina, paracetamolo, ibuprofene per ridurre dolore, infiammazione e rigidità. Le persone che devono stare sedute o in piedi per lunghi periodi possono trovare un supporto importante nell’utilizzo di fasce lombari con effetto riscaldante come quelle proposte da RelaxSan. Indossate in maniera appropriata, le fasce lombari riducono il dolore e danno comfort e sostegno.

RelaxSan propone una linea completa di supporti in grado di alleviare i disturbi e le contratture lombari; disponibili in differenti misure e in grado di garantire un’azione termica, i modelli della linea RelaxSan Ortopedica sono:
- fascia lombare termica lana e cotone – h 22 cm
 -fascia lombare termica lana e cotone – h 27 cm
- fascia lombare termica lana e cotone – h 31 cm
- fascia lombare termica in lana – h 28 cm.
Ogni fascia lombare termica o riscaldante della gamma RelaxSan Ortopedica è costituita da una percentuale di lana che varia dal 54% al 60% in base al modello. Grazie alle elevate proprietà termiche di questo materiale, le fasce lombari sono utili in tutti quei casi in cui è necessario proteggere e riscaldare la zona lombare. Essendo elastiche, le fasce lombari RelaxSan Ortopedica esercitano una leggera e dolce compressione, rimanendo sempre aderenti alla pelle ma anche donando comfort e sollievo dal dolore acuto dovuto ad una contrattura lombare.

Le fasce lombari, disponibili su RelaxSan Shop, sono unisex e completamente anallergiche.

 

 

 

 

Fascia lombare

 

  Caricamento in corso…
X